annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ecco perché voto PD (contiene Debora Serracchiani)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Non mi pare che cambi molto.
    hcz's fan

    gallinari tra due anni sarà più forte del gallo (cit.)

    Originariamente inviato da Tomas Locatelli
    Il Giornale serve a questo: riconoscere un imbecille dal fatto che lo ha.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Piervi86 Visualizza il messaggio
      Io davvero come si faccia a rispettare uno come Scanzi lo trovo un mistero.
      Anche per me è un mistero enorme. Un concentrato di arroganza (su cui poi gioca credendosi spiritoso), strafottenza e cattiveria gratuita. Una sorta di bulletto da tastiera, solo un po' infiocchettato

      MILANO - Gino Natali ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di direttore generale dell'Armani Jeans Milano [...] "Dopo un'attenta analisi della situazione, visti i risultati deludenti della squadra, la situazione ambientale difficile e resomi conto della necessita' di una sterzata forte e decisa, ho preso la decisione di dimettermi dalla carica di Direttore Generale della Pallacanestro Olimpia Milano - scrive Natali in un comunicato diramato dal club [...]'". (Agr)

      Commenta


      • Volevo aggiungere una considerazione in seguito all'intervento di Th.W in merito alla crisi della sinistra.
        Sono particolarmente d'accordo con l'associare questa crisi all'asservimento al potere economico-finanziario, potere che ha origini abbastanza
        lontane ma che ha trovato la sua massima manifestazione dagli anni '80 in avanti (deregulation in borsa, concentrazione di multinazionali, crescita esponenziale
        delle disuguaglianze, etc.)
        Ora mi pare evidente che questo sia un "problema" che va ben al di là dei confini italici, prova ne è anche il fatto che il panorama delle sinistre
        europee è desolante: PS sparito in Francia, Labour ininfluente in Gran Bretagna, SPD che piglia scoppole storiche in Germania, etc. E non parliamo di Stati Uniti.
        In questo scenario, che ha lasciato ampio spazio elettorale e politico ai più disparati movimenti popolisti, i movimenti di sinistra "estremista" sono stati completamente marginalizzati.

        In Italia le cose sono un filo diverse: c'e' un partito di centro-sinistra al governo, con una base elettorale abbastanza solida (comunque molto pià solida di tutti i casi sopracitati), un radicamento forte sul territorio, tante persone valide che si impegnano nella vita politica. Con tutte le legittime, spesso sacrosante critiche ai suoi uomini, ai suoi programmi, alla classe dirigente.

        Ma è qui che percepisco la "stonatura" del discorso: in moltissime discussioni, in tanti pareri letti qui e altrove il PD viene criticato per.....non essere quello che non è e che forse non deve nemmeno essere.
        Un PD "più di sinistra", come vorrebbero Bersani, Speranza (e anche il sottoscritto) è destinato a perdere voti, questo è quello che mi pare dica BJ ed è una cosa che tutti i risultati elettorali possono confermare. E' da Bertinotti in avanti che le scissioni a sinistra in nome di ideali nobili e rispettabili conducono a bagni di sangue alle urne.
        E - sia chiaro - pur non facendomi per nulla piacere la cosa, è fondamentale non fare lo stesso errore che si imputa al PD stesso: "eh ma non capisce la gente, gli elettori, i problemi degli italiani"....quando forse siamo noi stessi elettori che non capiamo fino in fondo la situazione. E che forse sottovalutiamo i rischi implicati nel dire ad esempio "non voto perché non c'è nessun partito che incarna i miei ideali".

        Io preferisco cento volte un PD di centro-sinistra che faccia da argine all'avanzata dei movimenti destro-populisti, che un PD guidato da Civati(*) al 10% e capofila dell'opposizione ad un governo della Lega.
        Anzi mille volte.

        Perché - lo ripeto fino alla nausea - qui l'alternativa non è Renzi, non è Letta, ma è Grillo. o Salvini....

        (*) che probabilmente avrebbe pure il mio voto, ahimè.

        Commenta


        • Originariamente inviato da jacksikma Visualizza il messaggio
          Volevo aggiungere una considerazione in seguito all'intervento di Th.W in merito alla crisi della sinistra.
          Sono particolarmente d'accordo con l'associare questa crisi all'asservimento al potere economico-finanziario, potere che ha origini abbastanza
          lontane ma che ha trovato la sua massima manifestazione dagli anni '80 in avanti (deregulation in borsa, concentrazione di multinazionali, crescita esponenziale
          delle disuguaglianze, etc.)
          Ora mi pare evidente che questo sia un "problema" che va ben al di là dei confini italici, prova ne è anche il fatto che il panorama delle sinistre
          europee è desolante: PS sparito in Francia, Labour ininfluente in Gran Bretagna, SPD che piglia scoppole storiche in Germania, etc. E non parliamo di Stati Uniti.
          In questo scenario, che ha lasciato ampio spazio elettorale e politico ai più disparati movimenti popolisti, i movimenti di sinistra "estremista" sono stati completamente marginalizzati.

          In Italia le cose sono un filo diverse: c'e' un partito di centro-sinistra al governo, con una base elettorale abbastanza solida (comunque molto pià solida di tutti i casi sopracitati), un radicamento forte sul territorio, tante persone valide che si impegnano nella vita politica. Con tutte le legittime, spesso sacrosante critiche ai suoi uomini, ai suoi programmi, alla classe dirigente.

          Ma è qui che percepisco la "stonatura" del discorso: in moltissime discussioni, in tanti pareri letti qui e altrove il PD viene criticato per.....non essere quello che non è e che forse non deve nemmeno essere.
          Un PD "più di sinistra", come vorrebbero Bersani, Speranza (e anche il sottoscritto) è destinato a perdere voti, questo è quello che mi pare dica BJ ed è una cosa che tutti i risultati elettorali possono confermare. E' da Bertinotti in avanti che le scissioni a sinistra in nome di ideali nobili e rispettabili conducono a bagni di sangue alle urne.
          E - sia chiaro - pur non facendomi per nulla piacere la cosa, è fondamentale non fare lo stesso errore che si imputa al PD stesso: "eh ma non capisce la gente, gli elettori, i problemi degli italiani"....quando forse siamo noi stessi elettori che non capiamo fino in fondo la situazione. E che forse sottovalutiamo i rischi implicati nel dire ad esempio "non voto perché non c'è nessun partito che incarna i miei ideali".

          Io preferisco cento volte un PD di centro-sinistra che faccia da argine all'avanzata dei movimenti destro-populisti, che un PD guidato da Civati(*) al 10% e capofila dell'opposizione ad un governo della Lega.
          Anzi mille volte.

          Perché - lo ripeto fino alla nausea - qui l'alternativa non è Renzi, non è Letta, ma è Grillo. o Salvini....

          (*) che probabilmente avrebbe pure il mio voto, ahimè.
          bene
          Originariamente inviato da hcz
          bucchi è solo un caja con amici più potenti e più belli da vedere
          http://www.gazzetta.it/Fotogallery/T...io/09/ES/6.JPG

          SCIOCCO N. 29
          -BORGHESE

          Sei un berlusconiano del dissenso. (cit. Tomas): qualunque cosa voglia dire...

          Commenta


          • tornando all'attualità, grandissima cazzata la vittoria della linea Fedeli sull'obbligo alle vaccinazioni per iscriversi ad asili e scuola solo fino a 6 anni. Molto meglio la proposta 0-10 della Lorenzi!
            Ma come sempre in Italia manca il coraggio!
            Originariamente inviato da hcz
            bucchi è solo un caja con amici più potenti e più belli da vedere
            http://www.gazzetta.it/Fotogallery/T...io/09/ES/6.JPG

            SCIOCCO N. 29
            -BORGHESE

            Sei un berlusconiano del dissenso. (cit. Tomas): qualunque cosa voglia dire...

            Commenta


            • Dopo aver apprezzato le considerazioni di Manconi sul reato di tortura e la sua fermezza nel non votare un testo stravolto, voglio fare un altro plauso a un esponente del PD, ovvero il sindaco di Milano Sala che mi sta decisamente stupendo in positivo mostrando una sensibilità notevole sul tema delle discriminazioni nei confronti dei migranti anche a costo di generare qualche frizione con il governo e con il partito. Bravo lui.
              Belotti unico nome sensato da prendere come punta al posto di Bacca. Chiaro che Cairo non lo regala, ma a 35 secondo me lo da.. (Cit. Vedova di Sasha, detto "il profeta")

              Juventus (calcio) = Montepaschi Siena (basket)

              Commenta


              • Originariamente inviato da magic man Visualizza il messaggio
                Dopo aver apprezzato le considerazioni di Manconi sul reato di tortura e la sua fermezza nel non votare un testo stravolto, voglio fare un altro plauso a un esponente del PD, ovvero il sindaco di Milano Sala che mi sta decisamente stupendo in positivo mostrando una sensibilità notevole sul tema delle discriminazioni nei confronti dei migranti anche a costo di generare qualche frizione con il governo e con il partito. Bravo lui.
                Concordo. E mi sa che si sta preparando la strada per Roma....

                Commenta


                • Ecco Sala, che a me piace, come leader PD significherebbe il definitivo concludersi delle definizioni di destra/sinistra.

                  Cambiando discorso: Visto oggi la performance della Raggi con la Vio, giusto il giorno prima del voto sui vaccini in giunta
                  "Parlai con Proli prima che loro prendessero Zanca, ma alla fine non mi scelsero perchè secondo il loro target io avevo 20 anni e 20 kili di troppo" (cit. Arrigoni)

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Black Jesus Visualizza il messaggio
                    Ecco Sala, che a me piace, come leader PD significherebbe il definitivo concludersi delle definizioni di destra/sinistra.
                    Se a tuo giudizio non si è concluso con Renzi non vedo perché debba concludersi con Sala.
                    Belotti unico nome sensato da prendere come punta al posto di Bacca. Chiaro che Cairo non lo regala, ma a 35 secondo me lo da.. (Cit. Vedova di Sasha, detto "il profeta")

                    Juventus (calcio) = Montepaschi Siena (basket)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da magic man Visualizza il messaggio

                      Se a tuo giudizio non si è concluso con Renzi non vedo perché debba concludersi con Sala.
                      Per il background dei due.
                      Renzi arriva da una formazione politica (centrista, forse leggermente a sx), Sala è quanto di più lontano dalla formazione di un politico di sinistra.
                      "Parlai con Proli prima che loro prendessero Zanca, ma alla fine non mi scelsero perchè secondo il loro target io avevo 20 anni e 20 kili di troppo" (cit. Arrigoni)

                      Commenta


                      • Renzi ha dato alla luce ogni singola cavalletta della famosa piaga.
                        hcz's fan

                        gallinari tra due anni sarà più forte del gallo (cit.)

                        Originariamente inviato da Tomas Locatelli
                        Il Giornale serve a questo: riconoscere un imbecille dal fatto che lo ha.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Black Jesus Visualizza il messaggio

                          Per il background dei due.
                          Renzi arriva da una formazione politica (centrista, forse leggermente a sx), Sala è quanto di più lontano dalla formazione di un politico di sinistra.
                          Si, ma Sala ha dimostrato di saper essere 100 volte più inclusivo ed incline al dialogo e al confronto. Mi chiedo lo spazio che avrebbe avuto un Majorino in una giunta Renzi onestamente. Prodi ha detto cose interessanti nell'ultima intervista: spetta al segretario del PD il compito di "federare" il centrosinistra; beh, a me pare del tutto evidente che Renzi non ne abbia la benché minima intenzione. Uno che a stretto giro mette il veto a qualsiasi alleanza con i fuoriusciti dal PD in quanto "traditori" ed apre ad eventuali accordi post voto con Forza Italia sta facendo l'esatto contrario di quanto auspicato dal professore. Sala invece da questo punto di vista (lo ripeto, contrariamente alle mie aspettative) mi pare si stia dimostrando sensibile nei confronti delle istanze della componente della sua giunta rivelatasi perdente alle primarie piuttosto che fare il grande capo che avendo vinto decide tutto lui e chi non è d'accordo vada fuori dai maroni.

                          E poi onestamente non darei un peso spropositato alle origini: Veltroni viene dal Partito Comunista, credo non si debba aggiungere altro.
                          Ultima modifica di magic man; 20/05/2017, 02:09.
                          Belotti unico nome sensato da prendere come punta al posto di Bacca. Chiaro che Cairo non lo regala, ma a 35 secondo me lo da.. (Cit. Vedova di Sasha, detto "il profeta")

                          Juventus (calcio) = Montepaschi Siena (basket)

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Meccanodonte Visualizza il messaggio
                            Renzi ha dato alla luce ogni singola cavalletta della famosa piaga.
                            Risate a go-go.
                            Belotti unico nome sensato da prendere come punta al posto di Bacca. Chiaro che Cairo non lo regala, ma a 35 secondo me lo da.. (Cit. Vedova di Sasha, detto "il profeta")

                            Juventus (calcio) = Montepaschi Siena (basket)

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da magic man Visualizza il messaggio

                              Risate a go-go.
                              Abbiamo appena finito di parlare di operai che passano da Rifondazione alla Lega.
                              In testa ai sondaggi c'è un partito che da anni dice "non siamo nè di destra nè di sinistra" attirando i voti dei fascisti e della sinistra delusa.
                              E tu dici a BJ che la fine della divisione destra/sinistra è imputabile a Renzi.
                              hcz's fan

                              gallinari tra due anni sarà più forte del gallo (cit.)

                              Originariamente inviato da Tomas Locatelli
                              Il Giornale serve a questo: riconoscere un imbecille dal fatto che lo ha.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Meccanodonte Visualizza il messaggio

                                Abbiamo appena finito di parlare di operai che passano da Rifondazione alla Lega.
                                In testa ai sondaggi c'è un partito che da anni dice "non siamo nè di destra nè di sinistra" attirando i voti dei fascisti e della sinistra delusa.
                                E tu dici a BJ che la fine della divisione destra/sinistra è imputabile a Renzi.
                                Dopo per altro aver detto di non voler votare a sinistra-sinistra perché avrebbero pochi parlamentari.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X