annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

F.C. INTER (3d nerazzurro)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prendere un traghettatore sarebbe una cazzata peggiore dell'ingaggio di De Boer. Ma secondo me il rischio vero è prendere un allenatore di profilo medio-alto (Spalletti è un esempio), con l'idea però che l'anno dopo prenderai Simeone. Sprechi soldi (perchè minimo gli fai un biennale) ed è costantemente sulla graticola se non vince tutte le partite o quasi. Ecco, questa è una cosa che la peggiore versione dell'inter potrebbe fare

    Commenta


    • a quanto leggo in giro e bazzicando un po' l'ambiente romano, PARE che Emery vada proprio a Roma liberando Spalletti e, soprattutto, la panchina del PSG. Spalletti o da noi o alla Juve mi sa

      Commenta


      • Premessa: non stravedo per lui e non sto "caldeggiando" il suo ingaggio. Ma Guardiola, dopo la stagione non esaltatante al City, sarebbe prendibile?

        Commenta


        • non vedo una rosa piena di palleggiatori per la sua filosofia di gioco
          "Non ci sono scorciatoie o misteri: giochi bene se ti alleni bene e viceversa. E per allenarsi bene bisogna che sia elevato il livello di preparazione dell'allenamento stesso. Non fosse altro che per l'elementare considerazione che i giocatori capiscono subito se chi propone loro delle cose crede in quello che sta facendo o meno" (cit. Ettore Messina)

          BasketBall Zone:
          Nema Problema

          Commenta


          • Pioli è una brava persona, quello che ha le responsabilità minori in questa Inter.
            Ma le sue squadre non sanno letteralmente cosa fare in campo, quando l'Inter va in vantaggio è un disastro, lo si è visto ieri dal 30' all'80' ci saranno state 14-15 azioni da gol a 0. E 5 potenziali gol subiti, rigore compreso. Lo si è visto a Torino, con il Milan...
            Le sue squadre hanno sempre fatto fatica dietro, Lazio compresa.
            Sparare sull'Inter (società e giocatori) sarebbe troppo facile. È la squadra più imbarazzante d'Europa, non solo per risultati ma anche per prestazioni.
            Quest'anno ha fatto il triplete al contrario. Ed è un'impresa ben più grande del triplete di vittorie, perché sprofondi nelle vergogna e nell'indecenza.

            Commenta


            • D'un male che di più non si può. Tiriamo a svangare 'sto anno e vaffanculo. Resta che abbiamo una difesa oggettivamente oscena. Gente come Medel non si può proprio vedere.

              Commenta


              • Quando dicevo che oltre a un difensore titolare serve un Acerbi, intendevo questo. Abbiamo gente che fa cagare dietro.

                Commenta


                • Comunque il cambio di corso a livello di società è evidente. Un comunicato del genere con Thohir o con Moratti non sarebbe mai arrivato: http://www.inter.it/it/news/80511/co...internazionale

                  Commenta


                  • Meglio i fatti che le parole...
                    Se i fatti sono rinnovo di D'Ambrosio e Ausilio pluriennali... mah

                    Dal comunicato si capisce che Suning è incazzato, ma ha le capacità e le competenze per far svoltare la situazione?
                    Chi urla è sempre in torto, se arrivi a questo punto hai chiaramente già sbagliato. E tanto.

                    Ritiro punitivo, giusto (finalmente) ma tardivo. Non capisco perché per 5 giorni e non fino a fine stagione.
                    Ultima modifica di keinon; 25/04/2017, 12:56.

                    Commenta


                    • da insider affidabile so per certo che:

                      1) Icardi, seppur dispiaciuto come tutti, è quello che ha apprezzato più di tutti la posizione "forte" della società, perchè pare ne abbia pieni i coglioni di correre e impegnarsi mentre alcuni compagni battono la fiacca (ricordo che è l'unico a essere rimasto seduto con gli occhi lucidi al gol di Zapata nel derby mentre molti suoi compagni si scambiavano allegramente la maglia sorridendo come ad un happy hour)

                      2) in tanti si sono lamentati (poverini); questi dovrebbero essere semplicemente presi a calci nel culo, perchè l'atteggiamento visto a Firenze (2° tempo) e Crotone (1° tempo) non si vede nemmeno sui campi di calcetto

                      3) mi hanno confermato che Miranda è rientrato dall'ultima sosta delle Nazionali dal Brasile con una forma psicofisica assolutamente deficitaria

                      4) mi hanno confermato che tra le regole ricordate per questo ritiro, oltre a quelli delle ore di riposo e delle dieta controllata, c'è anche quella dell'utilizzo dei social, per il quale c'è stato un deciso richiamo.


                      Tutte cose che dovrebbero essere la norma, non l'eccezione, e il fatto che alcuni si lamentino è la cartina di tornasole che in tempi "normali" ognuno fa quel cazzo che vuole.

                      Per me doveva essere scritto da tempo un decalogo e doveva (sempre da tempo) essere fatto rispettare in modo puntuale. Chi sgarra paga. Messaggio da estendere anche a tutti i potenziali nuovi arrivi in fase di mercato.

                      Queste cose non devono durare 5 giorni.

                      O se decidi di apportarle ex-novo le dai come regole obbligatorie da qui a fine stagione (ritiro compreso). E dal 1° luglio si ricomincia, con quelle stesse regole.


                      "L'allenatore è come un domatore di leoni: domina gli animali, nella cui gabbia conduce il proprio spettacolo, finché li tratta con fiducia in sé e senza paura. Ma nel momento in cui diventa incerto della sua energia ipnotica, ed i primi segni di timore appaiono nei suoi occhi, è perso" (Béla Guttmann)

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Aris + 34 Visualizza il messaggio
                        da insider affidabile so per certo che:

                        1) Icardi, seppur dispiaciuto come tutti, è quello che ha apprezzato più di tutti la posizione "forte" della società, perchè pare ne abbia pieni i coglioni di correre e impegnarsi mentre alcuni compagni battono la fiacca (ricordo che è l'unico a essere rimasto seduto con gli occhi lucidi al gol di Zapata nel derby mentre molti suoi compagni si scambiavano allegramente la maglia sorridendo come ad un happy hour)

                        2) in tanti si sono lamentati (poverini); questi dovrebbero essere semplicemente presi a calci nel culo, perchè l'atteggiamento visto a Firenze (2° tempo) e Crotone (1° tempo) non si vede nemmeno sui campi di calcetto

                        3) mi hanno confermato che Miranda è rientrato dall'ultima sosta delle Nazionali dal Brasile con una forma psicofisica assolutamente deficitaria

                        4) mi hanno confermato che tra le regole ricordate per questo ritiro, oltre a quelli delle ore di riposo e delle dieta controllata, c'è anche quella dell'utilizzo dei social, per il quale c'è stato un deciso richiamo.


                        Tutte cose che dovrebbero essere la norma, non l'eccezione, e il fatto che alcuni si lamentino è la cartina di tornasole che in tempi "normali" ognuno fa quel cazzo che vuole.

                        Per me doveva essere scritto da tempo un decalogo e doveva (sempre da tempo) essere fatto rispettare in modo puntuale. Chi sgarra paga. Messaggio da estendere anche a tutti i potenziali nuovi arrivi in fase di mercato.

                        Queste cose non devono durare 5 giorni.

                        O se decidi di apportarle ex-novo le dai come regole obbligatorie da qui a fine stagione (ritiro compreso). E dal 1° luglio si ricomincia, con quelle stesse regole.

                        Quoto. In particolare le righe su Icardi. Avrà un entourage un po' naif e anche fastidioso, moglie su tutti, ma in campo è sempre un esempio, la mossa migliore dello scorso mercato è stata non averlo dato al Napoli. E' il punto fermo dal quale ripartire. In quanto alle regole, sono d'accordo, in teoria è tutto giusto ma occorre qualcuno che sappia applicarle, persona che non vedo nel nostro organigramma in questo momento

                        Commenta


                        • siamo lo specchio dell'Italia: ci sono le leggi, ma la magistratura le applica quando ne ha voglia (o convenienza)

                          che servano un DG e un TM coi controcoglioni è ormai assodato

                          di sicuro uno di polso non può essere Gardini, fallito col Treviso e retrocesso col Verona e che come immagine sembra sempre dimesso e assomiglia al famoso nonno in carriola
                          di sicuro non può essere Zanetti, campione e atleta eccezionale ma col carisma di un ramarro che caga nel cespuglio
                          di sicuro non può essere Ausilio, che cazzia quelli che lui ha proposto e comprato e che se avesse recitato un ruolo nel film il Gladiatore avrebbe fatto quello chi si piscia addosso quando entrano nell'arena

                          servono figli di troia col pelo sullo stomaco, che parlino poco alla stampa ma molto negli spogliatoi e alla Pinetina
                          "L'allenatore è come un domatore di leoni: domina gli animali, nella cui gabbia conduce il proprio spettacolo, finché li tratta con fiducia in sé e senza paura. Ma nel momento in cui diventa incerto della sua energia ipnotica, ed i primi segni di timore appaiono nei suoi occhi, è perso" (Béla Guttmann)

                          Commenta


                          • Sabatini, magara

                            Commenta


                            • adri, che tu sappia il mio pupillo schick lo prenderete voi?
                              #TEAMCERVI


                              O LAWAL O LA SPACCA!

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Aris + 34 Visualizza il messaggio
                                siamo lo specchio dell'Italia: ci sono le leggi, ma la magistratura le applica quando ne ha voglia (o convenienza)
                                Io credo sia vero l'esatto contrario. La magistratura lavora ma le leggi che deve applicare sono spesso e volentieri inefficienti, contraddittorie o fatte apposta per lasciare scappatoie di sorta.
                                Belotti unico nome sensato da prendere come punta al posto di Bacca. Chiaro che Cairo non lo regala, ma a 35 secondo me lo da.. (Cit. Vedova di Sasha, detto "il profeta")

                                Juventus (calcio) = Montepaschi Siena (basket)

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X